Dionea muscipola

Dionea muscipola - Venus Fly Trap


Questa piccola pianta erbacea può arrivare a generare foglie di 10-14 cm di lunghezza, disposte a rosetta attorno ad un punto centrale.

Darwin la soprannominò «La pianta più spettacolare del mondo».

Il suo nome deriva dal greco, ed è epiteto di Afrodite, la divinità della bellezza.

Quanto mangia la dionea? 4/5 prede a stagione sono più che sufficienti per mantenerla in ottima forma.


Nord e Sud Carolina (US), la si trova in prati molto soleggiati ed umidi.
Temperatura: da 0° a 35° C.
In inverno sopporta temperature anche sotto lo zero. In estate ha bisogno di 5/6 ore di luce solare diretta.

2/3 di torba di sfagno e 1/3 di perline o ghiaino di quarzo.

Per seme, a temperatura di circa 20° C. Per talea, staccando una foglia matura con l’apparato radicale e interrandola.
Per ulteriori informazioni su come fare la talea leggi il seguente post.

Può essere attaccata da afidi.