Lavori nelle quattro stagioni

Premessa

Una premessa è d’obbligo.
I consigli che qui vi offro - e spero possano servirvi - sui principali lavori nelle quattro stagioni dell’anno non sono esaustivi, ma riguardano le maggiori e principali colture dell’orto e alcuni consigli anche per il giardino. La nostra Italia è piccola ma presenta notevoli differenze climatiche tra nord e sud, e un maglione è più utile in Trentino Alto Adige che in Sicilia.

Pensate sempre al clima della vostra regione e alle vostre piante. Poi ci sono delle differenze annuali, perché non tutte le estati sono calde e torride e non tutti gli inverni sono freddi e rigidi... e qui entra in gioco il fattore meteo, che nemmeno il Meteo a volte riesce a prevedere.

Bisogna usare un po’ di buon senso: attendete qualche settimana prima di seminare in piena terra se ritenete possibile un rischio gelate! Allo stesso modo se abitate in Sicilia forse non avrete bisogno di portare tutte le succulente al riparo per l’inverno... buon senso e astuzia sono le doti che deve avere l’ortolano - avete presente i vecchi racconti del contadino che la fa al diavolo?

Cercate di essere come quel contadino: utilizzate la furbizia e il buon senso - non per fare il brontolone antipatico, ma un po’ di buon senso credo manchi nella nostra società occidentale post-contemporanea!

Inverno, primavera, estate, autunno...
in orto e in giardino c'è sempre qualcosa da fare...