Page 28 - Storia e significati simbolici della zucca
P. 28







Piccoli appunti per un’estetica della zucca






I Fon praticano l’arte pittografica delle zucche incise. In queste 



zucche l’ornato è disposto su vari registri di cui il più importante rap- 



presenta animali stilizzati o deformati e generalmente ricorda un detto 


dal significato allegorico, un messaggio rivolto dall’artista a colui che 



riceverà la zucca.






Nella Guinea una zucca piena di conchigliette è l’idolo della dea 



della vegetazione, Dada.






Tra le popolazioni dell’Africa guineana, tra gli Ashanti, nella Nigeria 



costiera (scodelle a forma di zucca), nella regione del lago Ciad, nel Ca- 


merum settentrionale e in varie zone del Sudan centrale, sono in uso 



zucche vivacemente decorate.“Spesso intorno alla zucca si svolgono di- 


versi registri di elementi decorativi, cosicché sul fondo non rimane che 



un piccolo cerchio libero, riempito da una specie di croce di S.Andrea. 



Particolarmente belli gli esemplari usati nelle corti tradizionali.”






Presso la popolazione Africana dei Dogon, stanziata sul medio Ni- 



ger, nella regione di Bandiagara, il frutto della zucca occupa un posto di 


rilievo nella loro ricca e complessa mitologia tribale.











28



   26   27   28   29   30