Page 22 - Storia e significati simbolici della zucca
P. 22







Piccoli appunti per un’estetica della zucca






La zucca così essiccata era il tipico recipiente dei braccianti che 



lo usavano per dissetarsi durante il faticoso lavoro sui campi. L’acqua si 



beveva con la caza , il ramaiolo e il vino direttamente dal recipiente, e il 


ragazzo addetto ad andare a prendere l’acqua e a portarla ai lavoratori 



veniva chiamato “aquaròlo “, e girava tra i braccianti “[...] con una car- 


riola carica di un piccolo tino, la boràcia , contenente circa 10 litri, e con 



le zùche appese alle due stanghe.”






Oltre all’uso che se ne faceva come borraccia, in questo periodo, 



che non conosceva le materie plastiche, la zucca vuota veniva impiegata 



anche come galleggiante per imparare a nuotare.











































22



   20   21   22   23   24