Page 14 - Storia e significati simbolici della zucca
P. 14







Piccoli appunti per un’estetica della zucca






In questo quadro la cucurbita è posta verso il basso a sinistra dello 



spettatore, e da essa escono alcuni diavoli, uno dei quali profana l’arpa 



angelica. In un altro quadro di Bosch, Il giardino delle delizie (1503-04, 


anche questo parte di unTrittico che si trova al Prado di Madrid),la cu- 



curbita ha un significato simile; in essa si riparano due amanti, e la zucca 


diventa simbolo del crogiolo alchemico nel quale si compie la ‘grande 



opera’, cioè l’unione alchemica dei principi maschile e femminile.






Questo significato - simile a quello che la zucca ha in Cina - sem- 



bra scomparire nei dipinti dei secoli successivi. La scienza del resto sop- 



pianta presto le ricerche alchemiche, che trovano una minore diffusione 


presso gli ambienti ufficiali della cultura, divenendo per contro materia 



per imbroglioni: maghi, astrologi e negromanti.






Nel tardo Rinascimento italiano la zucca è un attributo della fuga- 



cità, della millanteria, della sciocchezza e della speranza delusa che viene 


raffigurata come una giovane donna alata con un solo occhio in fronte, 



con una nuvola nella mano destra e una nottola e una zucca nella sinistra.


















14



   12   13   14   15   16